Canon “Neoreal – A new visual expression created by Canon”

22 – 27 aprile 2009
Presentazione delle nuove tecnologie di proiezione alla Triennale di Milano, Salone d’Onore
Ufficio stampa internazionale, coordinamento per la realizzazione del video della manifestazione

 

Nell’area espositiva ideata da Canon ci si trova immersi in un percorso interattivo di dialogo con le immagini circostanti. L’allestimento dell’azienda giapponese con “animated knot”, “pq”, “sofu”, “Aquatic Colors”, ha esplorato le nuove frontiere del digital imaging in uno spazio concepito appositamente per vivere un’esperienza visiva senza precedenti. Creativi: Akihisa Hirata, Takahiro Matsuo.

Highlights In “Aquatic Colors” ci si tuffa nelle profondità marine. Avanzando verso acque sempre più profonde si incontra un alone bioluminescente che tremola incessantemente nell’oscurità. Allungando il braccio nel fascio di luce, le meduse, che emanano un chiarore sempre più intenso, si avvicinano richiamate dalla presenza del visitatore.

  • Anche nel 2010, abbiamo curato l’attività di ufficio stampa per l’evento “Neoreal. A source of visual inspiration” organizzato presso la Triennale di Milano.

Parola d’autore. “Il motivo tremolante della medusa interattiva è generato da un algoritmo che applica la teoria della fluttuazione 1/f esistente in natura. La fluttuazione 1/f è la lunghezza d’onda in cui gli esseri umani si trovano più a proprio agio e si manifesta, ad esempio, nel ritmo di un’onda lieve o nel battito del cuore”.
Takahiro Matsuo